Facebook Esercizio certificato Family Friendly da Radiomamma.it Il Ramarro Verde - Logo

ASSISTENZA SOCIALE

"Sono persuasa da J.P. Guilford che occorra dar spazio al pensiero divergente soprattutto quando si ha a che fare con problemi che non prevedono un'unica risposta corretta."

Domanda

Chi è un assistente sociale?

È un professionista che ha conseguito apposita abilitazione mediante l'esame di Stato ed è iscritto all'Ordine degli Assistenti Sociali così come previsto dalla normativa vigente. Pertanto egli agisce in coerenza al proprio codice deontologico e opera con principi, conoscenze e metodi specifici del servizio sociale. Aiuto assistente socialeIn generale svolge una professione di servizio rivolta alle persone in situazioni di difficoltà o di disagio in tutte le età della vita e in tutti i loro contesti ambientali e relazionali.

In linea con le indicazioni promosse dall'Organizzazione Mondiale della Sanità tramite l'ICF (Classificazione Internazionale del Funzionamento, delle Disabilità e della Salute), l'assistente sociale adotta una prospettiva bio-psico-sociale. Questo significa che quando svolge la professione in campo sanitario, integra la valutazione fatta dai medici prendendo in considerazione anche elementi sociali che influiscono sul benessere della persona quali: la vita domestica, le relazioni interpersonali, la situazione lavorativa, ecc.

Qual è una caratteristica specifica del lavoro dell'assistente sociale?

Un elemento irrinunciabile nel lavoro dell'assistente sociale del nostro centro è la creatività.
La creatività accompagna inscindibilmente il sapere scientifico facendo assumere all'intervento professionale un contenuto realmente originale. In sostanza, partendo dal presupposto che ogni persona o gruppo di persone è portatrice di saperi e risorse, l'assistente sociale mette in campo le proprie attitudini, conoscenze e competenze dando spazio anche a quelle della o delle persone assistite. In questo modo mondoil processo di aiuto è unico ed irripetibile perchè costruito insieme, rispettoso delle relazioni più significative per l'individuo (la sua famiglia o il principale gruppo sociale di riferimento) e delle sue convinzioni. Il tutto genera interventi e soluzioni personalizzati.
Spesso si tratta di effettuare incontri in cui ci si confronta sulla situazione problematica, si individuano i nodi cruciali su cui si vuole intervenire, ci si orienta tra i propri diritti ed i propri doveri trovando insieme le risposte alle proprie domande.
In alcune situazioni è necessario l'attivazione degli interventi e delle prestazioni sociali e socio-sanitarie individuati insieme durante gli incontri professionali.Mani incrociate Non sempre attivarsi per ottenere una prestazione o un intervento sociale o socio-sanitario è semplice: richiede tempo a disposizione e lo svolgimento di pratiche burocratiche.

I servizi attivi presso il centro si rivolgono a persone, famiglie e gruppi:

  • ASCOLTO, SOSTEGNO, ORIENTAMENTO, ACCOMPAGNAMENTO
    Qui trovi uno spazio dedicato a capire insieme le tue necessità, quali servizi ci sono dove abiti, cosa offrono in risposta a quelle necessità Supporto famigliaanche per la ricerca di nuova occupazione. L'assistente sociale è inoltre disponibile alla predisposizione delle conseguenti pratiche burocratiche.
  • CONSULENZA E ORIENTAMENTO INFORMATIVO SUGLI ISTITUTI GIURIDICI
    Questo servizio è dedicato principalmente a famiglie che necessitano di attivare specifica protezione per un loro caro privo in tutto o in parte di autonomia: la curatela, l'amministrazione di sostegno e la tutela. è altresì possibile trovare informazioni sulle agevolazioni previste dalla Legge 104/92 (disabilità).
  • INTERVENTI di SUPPORTO AL CAMBIAMENTO
    Attraverso un lavoro d'èquipe multiprofessionale, offriamo supporto alle famiglie che stanno attraversando momenti di crisi quali, per esempio, la separazione e il divorzio coniugale, l'autodeterminazione del proprio figlio con conseguente suo allontanamento dal nucleo famigliare per matrimonio, studio, lavoro, eccetera o altre importanti trasformazioni familiari.aiutarsi
  • GESTIONE GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO
    Spesso non si pensa quanto possa essere importante cogliere l'opportunità di potersi confrontare con persone che condividono una situazione simile alla nostra. Il nostro assistente sociale, attingendo dai principi propri del servizio sociale di comunità e dal metodo pedagogico di Paulo Freire, su richiesta delle associazioni presenti sul territorio, conduce gruppi di auto mutuo aiuto con i seguenti scopi/obiettivi:
    - Rafforzamento del senso di appartenenza attraverso la comprensione e l'accettazione delle differenze esistenti tra i partecipanti visti come uomini e donne alla pari;
    - socializzazione degli expertise (le competenze dell'uno in rapporto alle esperienze degli altri) per generare il sostegno reciproco nella ricerca del senso attribuito alla realtà e la sua attuazione concreta;
    - scoprire il "bene comune" a cui contribuire e da cui trarre beneficio da parte di tutti i membri del gruppo e quindi individuare e/o rafforzare la propria "comune ragion d'essere" trovando ogni strategia utile a tradurla nella realtà.

Contattaci!